Arduino Speranza

"Quando Fai Teatro,
quando fai una Commedia, che fai?
Fai la Vita…

Chi è, cosa fa

profile

Nasce a Torre del greco nel 1975.

È grazie a questa città, divisa tra vulcano e mare, a cui deve il suo temperamento e spirito. Ma è la fortuna di essere cresciuto accompagnato dalla melodia della lingua napoletana, che dona all'attore la comicità tipica partenopea mista ad un'alone di malinconia, simboli emblematici della nostra terra.
Definito un “vero vulcano”... non a caso, nasce ai piedi del Vesuvio!
Pura coincidenza?

Esordisce giovanissimo:
Nel 1981, all'età di soli 6 anni, il regista romano Manfredo Biancardi, lo sceglie per interpretare il ruolo del paggio della discordia in “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare.
Consegue il diploma nel 1988 presso l'Accademia d'arte drammatica “24 attori per la Comunità Europea”.
Continua la sua preparazione artistica frequentando stage d'importanti maestri: Nicolaj Karpov, Ruggero Cappuccio, Claudio Di Palma, Greta Seacat, Jilles Coullet, F. C. Greco...
La sua formazione prosegue nel campo musicale: Clarinetto con Salvatore Natale.
Non sottovaluta l'importanza del corpo e del suo movimento scenico, studia tango argentino con il maestro Carlo Vallés.
Nel 1999 riceve il premio “PITHECUSA” isola d' Ischia come miglior attore emergente.
Nel 2011 giunge il premio “Napoli Cultural Classic” come migliore attore non protagonista nel cortometraggio di Antonio Manco Gonzales: “Il sogno di Gennaro”.
Dal 1998 forma Giovani allievi di teatro sia nelle scuole superiori nazionali che in prestigiose scuole di teatro campane.
Lavora, tutt'oggi, con importanti registi: Carlo Vanzina, Aldo Giuffrè, Enrico Maria Lamanna, R. Cappuccio, Pigar, Lello Arena, Nicolaj Karpov , Gianfranco Gallo, Pino l’abbate, Stefano Amatucci...

Serena Li Calzi